SphynxRazor



Marito di controllo: 12 segni che hai uno su come gestirlo

Marito di controllo: 12 segni che ne hai uno (come gestirlo)

Pensi che tuo marito potrebbe controllarti? Non l'hai raccolto fino ad ora?

Non sei solo. Molte donne hanno relazioni o matrimoni in cui il loro partner li controlla, ma non si rendono nemmeno conto.

Questo è incredibilmente dannoso perché senza rendersi conto che sei in una relazione non sana, non puoi mai risolverlo.

Ma il bello è che sei qui e stai leggendo questo articolo per aiutarti a capire tutto. Daremo un'occhiata a ciò che potrebbe causare il controllo di tuo marito, alcuni dei segni che tuo marito ti sta controllando e come trattare con un marito di controllo.




Penso che sia importante dire che (e discuterò più in dettaglio più avanti nell'articolo) se hai una relazione violenta, devi cercare aiuto.

Questo articolo riguarda il controllo dei partner e il modo in cui è possibile gestire la situazione del controllo.


Se sei in una relazione offensiva, non dovresti mai avere a che fare con questo, e non dovresti tollerarlo.

Contenuti


  • 1 Quali sono le cause che le persone controllano?
  • 2 12 segni di un marito che controlla
    • 2.1 1. Ti critica
    • 2.2 2. Ti fa sentire in colpa
    • 2.3 3. Ti isola
    • 2.4 4. Ti fa stare male quando fa cose belle per te
    • 2.5 5. È geloso
    • 2.6 6. Vuole conoscere le tue finanze
    • 2.7 7. Ti illumina
    • 2.8 8. Ti minaccia
    • 2.9 9. Ti ama, in modo condizionale
    • 2.10 10. Ti spia
    • 2.11 11. Non ti ascolta
    • 2.12 12. Ti logora
  • 3 Come puoi trattare con un marito che controlla?
    • 3.1 1. Raggiungere le persone
    • 3.2 2. Parla con il tuo partner del loro comportamento
    • 3.3 3. Impostare i confini
    • 3.4 4. Decidi se vuoi continuare a sposarti con questa persona
  • 4. Conclusione

Quali sono le cause che le persone controllano?

Esistono diversi motivi per cui una persona può diventare controllata e differirà da persona a persona. In generale, uno dei motivi principali che inducono qualcuno ad avere un comportamento di controllo è che hanno subito un qualche tipo di trauma nelle loro vite precedenti. Ad esempio, potrebbero essere stati abusati o abbandonati da bambini. Al momento in cui si è verificato questo trauma, potrebbero non essere stati in grado di controllare la situazione, ma ora sono più anziani, sentono il bisogno di controllare tutto in modo da non soffrire più. Controllando, pensano di potersi proteggere.

Un altro motivo per cui una persona potrebbe assumere il controllo è che possono avere livelli estremi di scarsa fiducia in se stessi e autostima. Questa persona potrebbe essere stata abbattuta molto da qualcuno durante la sua vita fino ad ora, oppure potrebbe avere un disturbo della personalità che impedisce loro di avere fiducia in se stessi. Pertanto, cercheranno di controllare chiunque possibile, per dimostrare in qualche modo di essere al di sopra di loro. Aumentano la loro fiducia mettendo giù gli altri e si sentono importanti per avere potere su qualcuno.

Se vuoi capire la causa principale del problema di controllo di tuo marito, è importante dare un'occhiata alla sua vita prima che tu fossi in giro. Ha subito qualche tipo di trauma infantile? Ha problemi di salute mentale? Ha incredibili quantità di bassa autostima? Una volta che hai capito la radice del problema, potresti essere in grado di capire meglio perché il tuo partner si sente come se avesse bisogno di controllarti, la relazione che hai con lui e gli altri.


12 segni di un marito che controlla

Daremo un'occhiata a 12 segni di un comportamento di controllo. Ognuno è una bandiera rossa, e quindi se noti che tuo marito fa una o più di queste cose, dovresti preoccuparti che ti stia controllando.

1. Ti critica

Uno dei segni più ovvi che tuo marito sta cercando di controllarti sarà se ti critica costantemente. Non solo proveranno a metterti giù in modo che si sentano una persona migliore, ma vorranno rovinare la tua autostima in modo che tu senta di averne bisogno. Le critiche del tuo partner potrebbero iniziare in modo sottile - forse inizieranno criticando il modo in cui svolgi le faccende domestiche, il modo in cui parli o il tuo punto di vista su argomenti non importanti. Tuttavia, queste critiche inizieranno a peggiorare nel tempo e non avrà solo un problema con una o due cose che farai: sarà una serie di cose. Potresti scoprire che tuo marito inizia a criticare il tuo aspetto, il modo in cui ti vesti, il lavoro che fai o anche il modo in cui fai sesso. Potresti finire per sentirti come se non potessi fare nulla di giusto agli occhi del tuo partner e verrai criticato per tutto ciò che fai.

2. Ti fa sentire in colpa

Controllare le persone ti farà sentire in colpa per tutto ciò che fai che non le renderà felici. Stanno cercando di manipolarti nel fare tutto nel modo in cui vogliono che sia fatto, e quindi usando la colpa quando fai qualcosa che non gli piace, ti logoreranno. Ad esempio, se a loro non piace il fatto che incontri una delle tue migliori amiche una volta alla settimana quando torni a casa dal vederle, potrebbero farti sentire in colpa per non restare a casa e passare del tempo con loro. Se lo fanno ogni volta che torni a casa vedendo i tuoi amici, potresti arrivare al punto in cui trovi più facile rimanere a casa con loro, e così ti arrendi. Quando ciò accade, hanno vinto.

3. Ti isola

L'isolamento è uno dei modi più manipolativi in ​​cui una persona controllante può afferrarti. Una persona di controllo ti vuole tutto per sé, quindi si assicureranno che tu sia isolato da tutti quelli intorno a te, anche quelli con cui sei il più vicino. Potrebbero lentamente trasformare tutti intorno a te contro di te, o metteranno la distanza tra te e le altre persone. Proprio come le critiche, inizieranno a isolarti lentamente e nel tempo peggioreranno. Ad esempio, potrebbero iniziare a dirti che il tuo amico ha una cattiva influenza su di te e che dovresti smettere di vederli se vuoi diventare una persona migliore. Man mano che peggiora progressivamente, potrebbero persino farti venire la cattiva bocca alla tua stessa famiglia o creare una sorta di dramma che significa che fai del male indirettamente alla tua famiglia. Vogliono essere in grado di controllarti completamente, senza che nessuno se ne accorga. Quindi, da una prospettiva esterna, potrebbero sembrare il partner perfetto, e quindi nessuno si renderà conto che ti stanno controllando. Una volta che non hai nessuno intorno a te a cercarti e supportarti, hanno vinto.

4. Ti fa stare male quando fa cose belle per te

Il controllo delle persone spesso ti comprerà regali senza motivo o farà di tutto per aiutarti con qualcosa. Potrebbe sembrare una cosa carina che stanno facendo, ma non essere così facilmente fuorviato. I mariti controllanti tratteranno regolarmente le loro mogli per i regali, o faranno uno sforzo speciale nei lavori domestici per poterli usare contro il loro partner. Potresti pensare che un bellissimo gioiello sia un bel regalo, o tornare a casa in un prato appena tagliato sia meraviglioso, ma tornerà a perseguitarti. Dopo aver fatto qualcosa di carino per te, dovrai essere molto più gentile con loro. Pertanto, in un matrimonio di controllo, questo significa che potresti dover trascorrere del tempo lontano dai tuoi amici per un po ', assicurati di dare loro il tuo tempo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 o di ottenere anche loro qualcosa. In effetti, un regalo di una persona di controllo non arriva mai senza vincoli: ci sarà sempre un prezzo.

5. È geloso

Una persona di controllo è anche un tipo incredibilmente geloso di persona. Il tuo coniuge sarà verbale e aperto riguardo alla loro gelosia, così sarai sicuramente in grado di dirlo. Potrebbero sentirsi gelosi del fatto che gli altri ti controllino, o persino che ad un altro ragazzo piaccia il tuo post su Facebook o foto su Instagram. Se noti che tuo marito si comporta gelosamente una volta, potresti non preoccuparti, sicuramente se tuo marito si comporta un po 'geloso perché probabilmente pensi che mostri quanto ti ama. Tuttavia, col tempo inizierai a capire che il livello di gelosia che tuo marito sta dimostrando verso gli altri intorno a te non è normale - è controllato e possessivo. Inoltre non sarà solo geloso degli altri che ti controllano, ma sarà geloso di qualsiasi persona che trascorre del tempo con te quando non lo è.

6. Vuole conoscere le tue finanze

Qualcuno che vuole avere il controllo non vuole solo avere il controllo delle tue emozioni e di quello che fai, ma vuole anche avere il controllo delle tue finanze. In una relazione di controllo o in un matrimonio, il tuo partner terrà traccia delle finanze e potrebbe persino impedirti di conoscerle. Potrebbe iniziare a prendere lentamente il controllo delle finanze, ma potrebbe finire con il fatto di avere tutte le informazioni del tuo account e controllare quanto spendi e in che cosa stai spendendo. Potrebbe criticare il modo in cui spendi i tuoi soldi e farti sentire in colpa per questo. In alcune relazioni di controllo, la persona in controllo potrebbe persino dare al proprio partner una somma di denaro a settimana o al mese per vivere.

7. Ti illumina

Il gaslighting è una forma di abuso emotivo e una persona che controlla può usare questa tecnica per consentire loro di avere una piena comprensione delle emozioni del proprio partner. Se il tuo coniuge ti fa mettere in discussione le cose che hai fatto o i sentimenti che provi, potrebbe darti gas. Ad esempio, potrebbe cambiare completamente il modo in cui una situazione è accaduta e farti sentire pazzo perché giuri che è accaduto in modo diverso. Sfiderà la tua sanità mentale e ti interrogherà così tanto che alla fine ti logorerà fino al punto in cui non ti crederai più. Potresti finire in uno stato in cui devi fare affidamento sul tuo partner per dirti come ti senti e cosa è successo in situazioni perché ti senti come un matto. Se arriva a questo punto, allora la persona che controlla ha vinto: devi fare affidamento su di lui e ti rende ancora più facile manipolare ulteriormente.

8. Ti minaccia

Il controllo delle persone ha un comportamento minaccioso per la maggior parte del tempo per farti sentire che devi fare quello che vogliono Quando pensi alle minacce, potresti pensare a qualcuno che minaccia di farti del male o addirittura di ucciderti. Questo può accadere in una relazione fisicamente violenta, ma in una relazione con un marito controllante, questo tipo di minacce non è probabile che vengano utilizzate. Invece, un marito di controllo potrebbe minacciare di farti del male in altri modi più emotivi. Ad esempio, potrebbero minacciarti una di queste cose - diffonderanno una bugia per la tua famiglia e i tuoi amici, prenderanno in custodia i tuoi figli e se ne andranno, o annulleranno una vacanza che dovevi andare. Un partner di controllo potrebbe persino minacciare di farsi male - questo viene usato per la maggior parte del tempo, specialmente se hai intenzione di lasciarli. Molte persone rimarranno in rapporti di controllo a causa del fatto che pensano che i loro mariti si danneggino se lasciano. Questa è una forma di estrema manipolazione emotiva.

9. Ti ama, in modo condizionale

In una relazione di controllo, il tuo partner potrebbe solo mostrarti amore in cambio di qualcosa. In un matrimonio normale, non dovresti davvero fare troppi sforzi affinché tuo marito ti ami - dovrebbe amarti semplicemente perché ti ama. Tuttavia, quando sei sposato con un uomo di controllo, ti assicurerà che ti mostrerà l'amore solo quando stai facendo qualcosa che vuole che tu faccia. Ad esempio, potrebbe non mostrarti amore o affetto se non hai trascorso del tempo con lui tutto il giorno, ma non appena ti prenderai cura di lui, ti inonderà di amore. Potrebbe anche farti lavorare per il suo amore e affetto dicendo cose del tipo: 'Ti amerei così tanto se portassi i bambini a scuola la mattina invece di me'. Vuoi che ti mostri amore, quindi probabilmente ti obbedirai. Ti fa sempre lavorare per amore e non è così che funziona un matrimonio sano.

10. Ti spia

Se il tuo coniuge ti sta controllando, vorrà sapere dove sei con ogni mossa che fai. Probabilmente anche lui non si fiderà di te, quindi ti spia, ti seguirà o ti chiederà costantemente dove sei e cosa stai facendo. Se ti stanno spiando potresti non essere nemmeno in grado di rendertene conto: potrebbero tenere traccia dei tuoi movimenti fisicamente o potrebbero anche aver messo software spia sul tuo telefono. Potrebbero esaminare la cronologia delle ricerche, esaminare i contenuti del telefono o accedere ai social media sul proprio telefono. Tutte queste cose non sono comportamenti tipici del marito: sta invadendo la tua privacy. Se lo trovi nell'atto di spiarti o guardare il tuo telefono, potrebbe provare a coprirti la schiena dandoti una triste storia su come una volta era stato tradito e voleva assicurarsi che non fossi infedele . Questo è sbagliato. Dovrebbe fidarsi di te.

11. Non ti ascolta

Se tuo marito sta cercando di controllarti, chiuderà la sua mente su qualsiasi cosa tu dica. Non si lascerà ascoltare o nemmeno tenterà di capire il tuo punto di vista, specialmente quando si tratta di un conflitto tra voi due. Se provi a parlargli del suo comportamento, probabilmente lo spazzerà via e proverà a cambiare argomento fingendo di non averti nemmeno ascoltato, o potrebbe arrabbiarsi estremamente in modo da farti sentire come se avessi fatto qualcosa di sbagliato cercando di tirarlo su. Anche durante una normale conversazione, probabilmente parlerà di te e non ti lascerà esprimere la tua opinione. Questo potrebbe essere rilevante anche quando ci sei vicino ad altre persone. Potrebbe provare a sminuirti di fronte agli altri e respingere la tua opinione. Questo ti farà sentire a disagio e senza supporto, portando a una minore autostima.

12. Ti logora

L'obiettivo per qualcuno che controlla è di logorarti così tanto e ridurre così tanto la fiducia in te stesso e l'autostima che ti sembra di doverti affidare. Faranno in modo di essere l'unica persona rimasta nella tua vita, quindi dovrai tollerare la loro manipolazione e fare come si suol dire, altrimenti sarai solo. Quindi, se hai un marito controllante, noterai che ti critica costantemente, ti fa sentire come se non fossi abbastanza bravo, ti minaccia, ti allontana dai tuoi amici e dalla tua famiglia. Se non ti accorgi abbastanza rapidamente della situazione, ne rimarrai così stanco che ti arrendi e agisci nel modo che lui vuole che tu faccia.

Come puoi trattare con un marito che controlla?

Ora abbiamo dato un'occhiata ad alcuni dei segni che verranno mostrati all'interno del tuo matrimonio e ad alcuni dei tratti della personalità che tuo marito potrebbe mostrare se sta controllando, è tempo di dare un'occhiata a come puoi gestirlo persone.

1. Raggiungi le persone

Quando pensi che il tuo partner stia cercando di controllarti, è fondamentale che tu raggiunga le persone intorno a te. Tuo marito cercherà di distanziarti dai tuoi amici e dalla tua famiglia, ma devi assicurarti di tenerli vicini, anche se tuo marito non lo sa. Se ti senti a tuo agio a parlare con qualcuno di cui sei vicino e di cui ti fidi, è una buona idea aprirsi a loro sulla situazione che stai affrontando. Potrebbero essere in grado di offrire consigli o almeno uno spazio comodo e sicuro per esprimere i tuoi sentimenti in questo momento. Non lasciare che il tuo coniuge rovini le relazioni che hai trascorso anni a costruire, e soprattutto non le tue relazioni con i tuoi familiari.

2. Parla con il tuo partner del loro comportamento

Anche se il tuo partner potrebbe non ascoltarti o prendere in considerazione la tua opinione, è utile essere aperti con loro. Devi dire loro, mentre hai ancora autostima e sei forte, che non sopporterai questo tipo di comportamento. Puoi dire loro come ti fanno sentire, e forse ti farà capire che ti stanno facendo del male. Potrebbe essere utile suggerire che voi due frequentiate la consulenza matrimoniale. Di 'al tuo partner che vuoi che questa relazione funzioni e che vuoi aiutarlo.

3. Impostare i confini

Se il coniuge ti sta ancora ascoltando o il suo comportamento è migliorato dopo la terapia insieme, è utile stabilire dei limiti. Devi dichiarare chiaramente il tipo di cose che farai e non tollererai dal tuo partner. Il tuo partner potrebbe essere in grado di capire cosa è adatto e quali cose non dovrebbe fare. Cerca di raggiungere un accordo reciproco su come dovrebbe essere il matrimonio - sarà di aiuto. Se il tuo partner non collabora con te e non desidera ascoltare, puoi impostare internamente questi limiti da solo. Puoi decidere cosa non rappresenterai e non appena il tuo partner mostra questo comportamento, sai che è andato oltre.

4. Decidi se vuoi continuare a sposarti con questa persona

Se il comportamento del tuo partner non sta migliorando e non è disposto a chiedere aiuto agli altri, devi prendere una decisione. Vuoi avere più una relazione con questa persona? Se non sei sicuro, potrebbe essere utile impostare un limite di tempo, per vedere se le cose stanno migliorando o peggiorando.

Se sei preoccupato che il tuo partner lo sia, o stia diventando sempre più emotivamente offensivo o fisicamente offensivo, è meglio che te ne vada. Non dovresti avere a che fare con un partner violento. In una situazione violenta più grave, può essere utile parlare con un professionista che può aiutarti a lasciare la relazione con il supporto di cui hai bisogno.

Conclusione

Spero davvero che questo articolo abbia contribuito a far luce sulla questione del controllo delle relazioni e su come si può capire se ci si trova in uno. Se stai lottando, chiedi aiuto e non lasciare che questa persona prenda il controllo di te. Hai la forza di superare questo.

Ti è piaciuto questo articolo? Se lo hai fatto, faccelo sapere nei commenti. Ci piacerebbe avere tue notizie.